image image image image image image image image image

I CONSIGLI DELLO CHEF

LA CANTINA

Valutazione attuale:  / 0

Per due persone.

160gr di spaghetti

200gr di polpa di rana pescatrice tagliata a cubetti

8 pomodorini del Vesuvio tagliati a cubetti e tolti i semi.

prezzemolo tritato

Polvere di capperi (capperi dissalati, fatti seccare in forno e frullati)

1/2 cipolla tritata finemente

60gr di olio evo

1/2 melenzana napoletana tagliata a piccoli cubetti

20dl di vino bianco

Procedimento

dorate la melanzana in olio di semi e tenetela da parte.

calate la pasta in acqua bollente e salata.

In un padella versate l'olio e fate stufare la cipolla, aggiungetevi il pesce e fate cuocere,

sfumate con il vino, versateci i pomodorini e la melanzana, aggiustate di sale.

Calateci gli spachetti al dente e un po d'acqua di cottura, amalgamate con prezzemolo tritato

e servite con abbondante polvere di capperi.

Divinamente

Gennaro Del vino

 

in

Categoria: Contenuti in Italiano
Valutazione attuale:  / 0

Alici ripiene in salsa di pomororo San Marzano e melenzane.

per 4 persone.

24 alici di Pozzuoli spinate , media grandezza.

12 fettine di provola di Sorrento.

4 uova.

farina q.b.

olio di oliva di Sorrento abbondante.

sale e pepe nero q.b.

500 gr di pomodor pelatii San Marzano (eliminare i semi )

basilico.

2 melenzane Napoletane tagliate a cubetti.

Procedimento:

prendete le melenzane tagliate a cubetti e mettetele in acqua fredda ,

strizzatele e fatele friggere nel' olio finche non siano belle dorate. e tenetele in caldo.

fate cuocere i pomodori frullati in un tegamino per 15 minuti senza olio e profumate con basilico, aggiustate di sale.

E tenetolo in caldo

prendete le alici 2 per volta , metteteci la provola in mezzo ,infarinatele ,passatele nelle uova che avrete sbattute ed insaporite con pepe e sale.

friggetele in olio abbondante, belle dorate.E tenetele in caldo

Inpiattate in  un bel piatto fondo:

disponete la salsa sul fondo al centro metteteci tre alici a capannella ,le melenzane intorno alle alici e decorate con una cimetta di basilico.

beveteci pure uno spumante di falanghina" Folius" cantine del taburo.

Categoria: Contenuti in Italiano
Valutazione attuale:  / 0

Alici ripiene in salsa di pomororo San Marzano e melenzane.

per 4 persone.

24 alici di Pozzuoli spinate , media grandezza.

12 fettine di provola di Sorrento.

4 uova.

farina q.b.

olio di oliva di Sorrento abbondante.

sale e pepe nero q.b.

500 gr di pomodor pelatii San Marzano (eliminare i semi )

basilico.

2 melenzane Napoletane tagliate a cubetti.

Procedimento:

prendete le melenzane tagliate a cubetti e mettetele in acqua fredda ,

strizzatele e fatele friggere nel' olio finche non siano belle dorate. e tenetele in caldo.

fate cuocere i pomodori frullati in un tegamino per 15 minuti senza olio e profumate con basilico, aggiustate di sale.

E tenetolo in caldo

prendete le alici 2 per volta , metteteci la provola in mezzo ,infarinatele ,passatele nelle uova che avrete sbattute ed insaporite con pepe e sale.

friggetele in olio abbondante, belle dorate.E tenetele in caldo

Inpiattate in  un bel piatto fondo:

disponete la salsa sul fondo al centro metteteci tre alici a capannella ,le melenzane intorno alle alici e decorate con una cimetta di basilico.

beveteci pure uno spumante di falanghina" Folius" cantine del taburo.

Categoria: Contenuti in Italiano
Valutazione attuale:  / 0

Leggi tutto...

Categoria: Contenuti in Italiano
Valutazione attuale:  / 0

Polpo di roccia con olive nere e capperi.

per 4 persone.

4 polpi veraci freschi da 300 gr. cadauno.

120 gr di olio d'oliva di Sorrento.

2 spicchi d'aglio.

20 olive nere di Gaeta snocciolate.

1/2 cucchiaio di capperi sotto sale.( dissalati )

250 gr di pomodorini del Vesuvio.

prezzemolo tritato.

sale q.b.

prendete un tegame capiente per i 4 polpi ,riempitelo di acqua e fatella bollire.                                                        Versateci i polpi puliti e fateli cuocere a fuoco basso per 30 minuti ,finche non siano teneri.

mettete da partei il brodo di polpo.

Prendete una padella ,versateci l'olio e l'aglio e fatelo inbiondire ,togliete l'aglio e versateci le olive snocciolate ed i capperi,

fate andare a fiamma viva finche non sentirete l profumi , calateci i pomodorini ,2 mestoli di  brodo e i polpi.

fate restringere velocemente.( Attenzione controllate la sapidita del sugo prima di aggiungere il sale.)

una manciata di prezzemolo e inpiattate ,con una rosa di pomodoro e una cima di prezzemolo riccio.

ci si può abbinare anche un rosso giovane,  un piedirosso per esempio.

Categoria: Contenuti in Italiano
Valutazione attuale:  / 0

Azzurro con pappardelle.

Per quattro persone.

320 gr di pappardelle di grano

120 gr olio di oliva della costiera Sorrentina.

1/2 cipolla bianca tritata finemente

500 gr di alici freschissime di Pozzuoli : spinare le alici , eliminare la coda e tritarle grossolanamente

vino bianco ( falerno del Massico Moio ) un profumo

400 gr di pomodorini datterini

sale marino q.b.

origano fresco un bel  profumo

Mettere una padella capiente su fuoco medio versarci l 'olio e far stufare dolcemente la 1/2 cipolla tritata,

andare a fuoco vivace e aggiungerci le alici tritate e sfumare velocemente con il falerno.spengere il fuoco alzare le alici,

calare i datterini tagliati a metà e riprendere la cottura a fiamma vivace, aggiungere sale e un pò di acqua di cottura della pasta , il pomodorino deve rimanere fresco e succulento. calarci le pappardelle che nel frattempo erano in cottura, le alici il prezzemolo tritato ed un profumo di origano.

saltate e amalgamate a fuoco super vivo, il sugo della  pasta deve rimanere cremoso. inpiattate e beveteci fresco fresco il falerno.

 

Categoria: Contenuti in Italiano

Dicono di noi...

[Cit.] poco dopo aver sorpassato l’enigmatica icona del Nilo, l’insegna allegra (e la lavagna esposta su strada) della «Cantina del Sole» ci inducono a varcare la soglia: [...] Continua a leggere
Un nostro estimatore dal Brasile parla di noi [Cit. Trad.] Il nome dello chef non potrebbe essere più simbolico: Gennaro del Vino. Gennaro, santo patrono di Napoli. Vino, sacro in tutto il mondo. Gennaro del Vino è lo chef della Cantina del Sole, nel centro storico della città più caotica che io abbia mai visitato.[...]
Continua a leggere
[Cit.]La passione di Gennaro per la cucina si esprime in divertenti variazioni di piatti tradizionali. Nel menù anche classici mediterranei. Il menù cambia ogni giorno in base al pesce pescato. [...] Da: Il Corriere del Mezzogiorno
Sul sito Trip Advisor toverai quello che i clienti dicono di noi. La nostra soddisfazione è la soddisfazione dei nostri graditi ospiti! Di seguito sono riportati estratti dai loro commenti... Continua a leggere
di Tommaso Esposito [CIT.] Dove si va? Giuseppe de Martino, Delegato accademico, complice il Duca Carafa ha scelto questo locale, un tempo vineria e ora tana gourmet a comando.
Sì a comando. Perché il proprietario cuoco, Gennaro del Vino, nomen omen,  su prenotazione tralascia il menu dedicato ai turisti e si trasforma in cuciniere all’antica e colto autodidatta monzù.[...] Continua a leggere

Novità ed Eventi

  • Pranzo o cena di natale

    Antipasto a scelta per due persone

    Delizia di mozzarella,Scarole alla monachina,Pomodorini canditi,Crudo di Parma e

    Olive verdi di Gaeta.

    Leggi di più